VITTORIO AGNOLETTO

Medico, specializzato in medicina del lavoro. Insegna “Globalizzazione e Politiche della Salute” nel corso di laurea in Scienze Sociali della Globalizzazione all’Università degli Studi di Milano. Lavora nelle commissioni per l’invalidità civile all’Inps. Collabora con “Libera” nel settore internazionale. È stato fondatore e presidente nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro l’Aids (LILA), per diversi anni membro della Commissione e della Consulta nazionale AIDS e della Commissione per la Lotta alle droghe della Presidenza del Consiglio. È membro del Consiglio Internazionale del Forum Sociale Mondiale. Da febbraio 2015 conduce a Radio Popolare la trasmissione “37 e 2” sui temi dell’handicap e dell’invalidità civile.

È autore di varie pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali e di diversi libri tra i quali: “La Società dell’AIDS – la verità su medici, politici, volontari e multinazionali durante l’emergenza” (Baldini & Castoldi, 2000); “Prima Persone – le nostre ragioni contro questa globalizzazione” (Laterza 2003); “L’eclisse della democrazia. Le verità nascoste del G8 2001 a Genova” (Feltrinelli 2011) coautore con Lorenzo Guadagnucci; “AIDS Lo scandalo del vaccino italiano” (Feltrinelli 2012) coautore con Carlo Gnetti.

TOP